Posts Tagged 'outdoor'

Tweet tweet

I media hanno velocità diverse. La televisione è immediata e autoreferenziale: amplifica e si rivolge alla massa delle persone (che non è un dispregiativo, significa che si rivolge a tutti noi, anche di riflesso). I media ambientati (affissioni, ad esempio) sono di passaggio e dipendono dalla presenza fisica delle persone: spesso usati per rafforzare un messaggio già diffuso altrove. La radio è un mezzo immediato ma selettivo. Tra radio e ascoltatori c’è maggiore contatto rispetto a quello della televisione, ma la diffusione di un messaggio è minore e molto più selettiva.
Internet. Un mezzo che si insinua sotto i tappeti. Che si diffonde “dal basso” nella casa del singolo, nella sua vita quotidiana. Un media che invece di guardarlo o ascoltarlo ci entri dentro tutto intero, e navighi come in un mare. Internet è un medium lento. Ha bisogno di molto per attecchire. La pubblicità infatti tende ad usarlo ancora molto poco per ora. Spesso però Internet viene legittimata quando se ne parla alla radio o alla televisione. Perché i tempi sono diversi. Si perché mentre la TV ti scoppia nella mente, internet avrebbe bisogno di molto più tempo per diffondere i messaggi, allargare la propria influenza e il proprio impatto. Però. Se – come spesso succede ma non ho capito bene come – i messaggi che si diffondono in internet vengono captati e poi lanciati sulla stampa quotidiana e soprattutto sulla televisione, allora il loro effetto guadagna improvvisamente le caratteristiche televisive…

Prendiamo Twitter. E’ un mezzo di per sé complesso, molto veloce, direi dispersivo, anche se nella teoria semplice, nella pratica, è da osservare per un po’ prima di riuscire ad entrarci. Eppure. Twitter viene sui media generalisti legittimato per la sua immediatezza, la sua veridicità. Quando alla televisione si sente che “su tweeter hanno documentato in diretta il terremoto in abruzzo prima della sua comunicazione sulla TV nazionale” potrebbe venire in mente che se non ci avessero dato questa notizia alla televisione nessuno se ne sarebbe accorto.E viene da chiedersi se nessuno in TV o sui quotidiani parlasse di twitter o di facebook, quanto questa immediatezza e questa veridicità sarebbe captata. Quanta parte della società fa uso di questi mezzi? E quanto? Chi, soprattutto e come ne fa uso.

Se non ci si mettessero di mezzo TV e stampa, non resterebbe questa un tipo di informazione da verificare per pochi eletti alle nuove tecnologie mediatiche? Non è che si mettono d’accordo fra editori? Si tratta di domande che per un po’ resteranno senza risposta. Si tratta dell’influenza che i media generalisti continuano ad avere sulla società e sugli altri media, anche se forse non ce ne rendiamo direttamente conto. Perché abbiamo una prospettiva troppo ristretta. Tiriamoci su le maniche, e andiamo a guardare meglio.

Advertisements

Would you take the red pill and fall through the rabbit hole?

aliceinbrandland@gmail.com
Follow lilit_a_bnsg on Twitter

tweet tweet

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

RSS Luca De Biase

  • Nominato il presidente della Triennale
    Oggi il cda della Triennale ha nominato il nuovo presidente. Confermate le indicazioni del ministro della Cultura (Corriere). Il nuovo presidente è Stefano Boeri. L'articolo Nominato il presidente della Triennale proviene da Luca De Biase.
    Luca De Biase
  • Nominato il direttore dello Human Technopole
    Nominato il direttore dello Human Technopole di Milano: è Iain Mattaj, scozzese, attualmente direttore generale dello European Molecular Biology Laboratory (EMBL). Questo è il comunicato stampa: INDIVIDUATO IL DIRETTORE DELLO HUMAN TECHNOPOLE E’ Iain Mattaj lo scienziato indicato per la direzione dello Human Technopole dal Comitato di coordinamento, riunitos […]
    Luca De Biase

RSS Paulo Coelho

  • 2 min Sufi legend: the lost horse
    By Paulo Coelho Many years ago in a poor Chinese village, there lived a peasant with his son. His only material possession, apart from some land and a small straw hut, was a horse he had inherited from his father. One day, the horse ran off, leaving the man with no animal with which to […]
    Paulo Coelho
  • Loyalty
    Loyalty can be compared to a shop selling exquisite porcelain vases, a shop to which Love has given us the key. Each of those vases is beautiful because it is different, as is every person, every drop of rain, every rock sleeping on the mountainside. Sometimes, due to age or some unsuspected defect, a shelf […]
    Paulo Coelho

RSS Unknown Feed

  • An error has occurred; the feed is probably down. Try again later.
Bookmark and Share

some color

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
segnala il tuo blog su blogmap.it

year after year

February 2018
M T W T F S S
« Mar    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  
Advertisements