dilemma del lavoratore contemporaneo

Lavoro per vivere? O vivo per lavorare? Sono il mio lavoro? O il mio lavoro è quello che sono ? Soprattutto: perché esco così raramente dall’ufficio?
Sottile fregatura della mentalità neocapitalistica. E’ il Mercato a decidere chi siamo. Ma il Mercato non è nessuno. Ha una mano, pure invisibile, ma non ha testa. Quindi non ci si può parlare, ma fare braccio di ferro si. La prima insidia è stata fare pensare alla gente che attraverso il lavoro ci si potesse realizzare come esseri umani. La seconda, che attraverso il consumo, permesso dal lavoro, ci si potesse realizzare come identità definite. La terza, che ci abbiamo creduto. Nota positiva: abbiamo mangiato la foglia, e poiché a differenza del Mercato, abbiamo una testa, non faremo braccio di ferro. Useremo le mani per ragionare.

1 Response to “dilemma del lavoratore contemporaneo”


  1. 1 paket umroh murah 2016/06/07 at 12:00 PM

    thank you for your information, it’s meaning to us


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s




Would you take the red pill and fall through the rabbit hole?

aliceinbrandland@gmail.com
Follow lilit_a_bnsg on Twitter

tweet tweet

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

RSS Luca De Biase

  • Una firma per Assange
    Ho conosciuto Julian Assange. Aveva già dimostrato che Wikileaks era uno strumento eccezionale per l’informazione pubblica in tutti i contesti nei quali far conoscere documenti utili alla conoscenza di come stanno le cose poteva condurre a persecuzioni. Era ancora intenzionato a farsi aiutare dai giornali per verificare i documenti. E aveva un’aria che allor […]
    Luca De Biase
  • Censis, Agi. A che servono i giornalisti
    Ricevo e condivido questo comunicato stampa: GLI ITALIANI AI GIORNALISTI: ABBIAMO BISOGNO DI VOI MA DOVETE CAMBIARE! RAPPORTO AGI-CENSIS SULL’INFORMAZIONE Milano, 2 dicembre 2019 – Gli italiani sono consapevoli dell’importanza di una “buona e corretta” informazione e del ruolo centrale che possono svolgere i professionisti dei media, ma ritengono che il “mod […]
    Luca De Biase

RSS Paulo Coelho

  • 20 sec read: We are all concerned with taking action
    We are all concerned with taking action, doing things, resolving problems, providing for others. We are always trying to plan something, conclude something else, discover a third. There is nothing wrong with that -after all, that is how we build and modify the world. But the act of Adoration is also a part of life. […]
    Paulo Coelho
  • Character of the week: Rilke
    ” For one human being to love another; that is perhaps the most difficult of all our tasks, the ultimate, the last test and proof, the work for which all other work is but preparation. I hold this to be the highest task for a bond between two people: that each protects the solitude of […]
    Paulo Coelho

RSS Rebecca Walker Blog

Bookmark and Share

some color

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
segnala il tuo blog su blogmap.it

year after year

March 2011
M T W T F S S
« Oct    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

%d bloggers like this: