dilemma del lavoratore contemporaneo

Lavoro per vivere? O vivo per lavorare? Sono il mio lavoro? O il mio lavoro è quello che sono ? Soprattutto: perché esco così raramente dall’ufficio?
Sottile fregatura della mentalità neocapitalistica. E’ il Mercato a decidere chi siamo. Ma il Mercato non è nessuno. Ha una mano, pure invisibile, ma non ha testa. Quindi non ci si può parlare, ma fare braccio di ferro si. La prima insidia è stata fare pensare alla gente che attraverso il lavoro ci si potesse realizzare come esseri umani. La seconda, che attraverso il consumo, permesso dal lavoro, ci si potesse realizzare come identità definite. La terza, che ci abbiamo creduto. Nota positiva: abbiamo mangiato la foglia, e poiché a differenza del Mercato, abbiamo una testa, non faremo braccio di ferro. Useremo le mani per ragionare.

Advertisements

1 Response to “dilemma del lavoratore contemporaneo”


  1. 1 paket umroh murah 2016/06/07 at 12:00 PM

    thank you for your information, it’s meaning to us


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s




Would you take the red pill and fall through the rabbit hole?

aliceinbrandland@gmail.com
Follow lilit_a_bnsg on Twitter

tweet tweet

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

RSS Luca De Biase

  • Be evil
    Il motto di Google era “don’t be evil”. Ma da qualche tempo non lo è più, dice Kate Conger su Gizmodo. via Nexa The post Be evil appeared first on Luca De Biase.
    Luca De Biase
  • Interfaccia
    L’interfaccia non è solo uno strumento per collegare il cervello e il digitale. È potentemente simbolico, è sostanzialmente linguaggio, è profondamente messaggio. Due letture da non perdere: Screen Time Is Changing Our Brain Circuitry, di Maryanne Wolf How Design Can Make Tech Products Less Addictive, di Vivek Wadhwa e Alex Salkever Children are tech addicts […]
    Luca De Biase

RSS Paulo Coelho

  • Vacations
    Love cannot be desired because it is an end in itself. It cannot betray because it has nothing to do with possession. It cannot be held prisoner because it is a river and will overflow its banks. #HIPPIE (already in Portugues, Français, Turkish, Greek, Italiano. Worldwide >>> http://bit.ly/2KthAfg Getting ready for the release of my […]
    Paulo Coelho
  • 4 Ways to Overcome the Fear of Failure
    by Grace Gordon, Huffington Post 1. Accept that failure is a reality. Let’s be real here. No matter how much you learn and move forward from a failure in life, the fact of the matter is that failure does happen – even to the best of us. But you know what? Who cares! I’ve personally […]
    Paulo Coelho

RSS Rebecca Walker Blog

Bookmark and Share

some color

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
segnala il tuo blog su blogmap.it

year after year

March 2011
M T W T F S S
« Oct    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Advertisements

%d bloggers like this: