Specchi delle nostre brame

queenmirror“Siamo davvero sicuri che un reportage, un racconto diretto dei fatti, ci dica di più sulla realtà di quanto possa fare un romanzo?”

Soprattutto: perché oggi – nel mondo del predominio della Tecnica in cui le cose (dagli oggetti ai pensieri alle performance umane ed emotive) hanno come unico obiettivo quello di funzionare e protendersi verso una crescita, un avanzamento di caratteristiche accresciute – riteniamo “reale” ciò che è noioso, didascalico, preciso, didattico, pedante, riferito, non fantasioso? Ogni epoca ha la propria visione della realtà e il proprio modo predominante per rappresentarla. Nei passaggi epocali si sono sostituiti codici per rappresentare la realtà. Nel secoli, per esempio, siamo passati dall’immagine (preistorica e medievale) – rappresentazione della realtà concentrica e irradiante, di momenti, di impressioni, di emozioni senza tempo – alla parola scritta – rappresentazione del tempo e della realtà in una logica lineare, ascendente, progressiva – ad una rappresentazione attraverso codici e simboli – una concezione tecnica, scissa. Simili cambiamenti ci sono anche nelle epoche artistiche, per esempio, il cubismo, l’impressionismo. Il realismo è un tema assai dibattuto e ogni ciclo ha il proprio punto di vista.

Ma la realtà, cos’è?

Perché oggi, nella società del divertimento e dell’infotainment riteniamo che sia il noioso e il barboso ad essere più realistico?

Perché il romanzo è stato screditato ed escluso dalla realtà e considerato puro svago fantastico?

Non sono invece i reporter ad essere imitatori degli scrittori, con meno inventiva?

Che ruolo ha un messaggero, un informatore, un documentatore della realtà?

Che ruolo ha un narratore?

Advertisements

0 Responses to “Specchi delle nostre brame”



  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s




Would you take the red pill and fall through the rabbit hole?

aliceinbrandland@gmail.com
Follow lilit_a_bnsg on Twitter

tweet tweet

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

RSS Luca De Biase

  • Il territorio per il lavoro del futuro
    Una dimensione che si rivela fondamentale per affrontare il tema del lavoro del futuro è quella territoriale. Il territorio è il luogo delle relazioni più intense tra la tradizione e l’innovazione, tra le imprese e le università, tra le istituzioni e la società. Se funzionano queste relazioni consentono di mettere insieme quel poco che si […] The post Il ter […]
    Luca De Biase
  • Intelligenze più o meno artificiali
    Una delle scoperte che molti osservatori neofiti – come la maggior parte di noi – dell’intelligenza artificiale hanno fatto in questi ultimi tempi è che una gran parte delle cose che i computer sanno e sui quali esercitano la loro capacità di “apprendere” viene dagli umani. Da una parte si tratta di tutto il sapere […] The post Intelligenze più o meno artifi […]
    Luca De Biase

RSS Paulo Coelho

  • Elk-Shaped Structure Discovered in Russia
    A huge geoglyph in the shape of an elk or deer discovered in Russia may predate Peru’s famous Nazca Lines by thousands of years. The animal-shaped stone structure, located near Lake Zjuratkul in the Ural Mountains, north of Kazakhstan, has an elongated muzzle, four legs and two antlers. A historical Google Earth satellite image from […]
    Paulo Coelho
  • 20 sec reading: the giant tree
    By Paulo Coelho A carpenter and his apprentices were travelling through the province of Qi in search of building materials. They saw a giant tree; five men all holding hands could not encompass its girth, and its crown reached almost to the clouds. ‘Let’s not waste our time with this tree,’ said the master carpenter. […]
    Paulo Coelho

RSS Rebecca Walker Blog

Bookmark and Share

some color

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
segnala il tuo blog su blogmap.it

year after year

June 2009
M T W T F S S
« May   Jul »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

%d bloggers like this: