5.000 Lire per un bacio

Gallipoli, 1973. Una storia vera.

Siamo su una terrazza aperta sul mare, una piazza pubblica a terrazza, per la precisione. Cielo rosa, sole che sta tuffandosi nell’acqua, atmosfera soffusa di un fine giornata estivo. gallipoli tramontoSul muricciolo, vediamo due ragazzi. Lui, le cinge i fianchi con un braccio, lei china il capo sulla sua spalla, e guardano il mare, perdendosi nelle onde molli del crepuscolo. Un gabbiano, un passante con il cane. Una signora anziana tiene la borsa stretta fra il gomito e il fianco, porta in testa un foulard a fiori, guarda di sottecchi i due ragazzi. I due ragazzi si guardano negli occhi adesso, e stanno per sfiorarsi le labbra delicatamente.
“Scusate voi. Che state facendo?”
“Secondo lei?”.
Vicino a loro staziona un vigile, con il libretto per le multe. Atti osceni in luogo pubblico, e la faccenda è chiusa con una multa da 5.000 lire. Perché, vi chiederete? Si stavano baciando, punto. Ecco perché. Pensate se oggi multassero le ragazze che vanno a passeggio con il perizoma fuori dalla microgonna che copre solo le natiche, o se multassero le minorenni che girottolano al sabato pomeriggio in piazzetta, fasciate e truccate, cariche di bottiglie di birra che si bevono sui marciapiedi. Se multassero coloro che fanno sesso nei bagni del liceo o delle scuole medie. O quelli che ti aggrediscono con insulti osceni quando per malaugurata sorte passi loro davanti e poi ti fermi perché devi tornare indietro, tagliandogli la strada. Chiedendosi la differenza che va formandosi fra donne di ieri, donne di oggi. Tanto per continuare il discorso e vedere come cambiano le cose.

Advertisements

0 Responses to “5.000 Lire per un bacio”



  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s




Would you take the red pill and fall through the rabbit hole?

aliceinbrandland@gmail.com
Follow lilit_a_bnsg on Twitter

tweet tweet

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

RSS Luca De Biase

  • Retroguardie. Toys R Us e Rolling Stone. Non basta il digitale a spiegare la crisi
    Toys R Us è stato un luogo mitico dell’epoca consumista. Ora si appresta alla bancarotta. Molti dicono che è per la concorrenza dell’ecommerce. Ma è anche perché si è indebitata invece di rinnovarsi. Il retail non è soltanto un problema di retail: è anche un problema di relazione tra marchi, pubblico e logistica. Altri riescono […] The post Retroguardie. Toy […]
    Luca De Biase
  • Washington Post automatico
    A quanto dice Digital Trends, Heliograf ha già scritto 850 storie pubblicate sul Washington Post. Heliograf è un pezzo di intelligenza artificiale dedicato a fare giornalismo automatico. Vedi: Digital Trends – A ROBOT NAMED HELIOGRAF GOT HUNDREDS OF STORIES PUBLISHED LAST YEAR Washington Post – The Washington Post experiments with automated storytelling to h […]
    Luca De Biase

RSS Paulo Coelho

  • When Generosity Means Saying “No”
     Pratibha A., Contributor Saying ‘No’ does not always show a lack of generosity and that saying ‘Yes’ is not always a virtue.” – Paulo Coelho To follow up on an earlier post, I wanted to take the time to address one of the most common myths surrounding generosity: that being generous means saying yes to […]
    Paulo Coelho
  • 30 SEC READ: A story by Kahlil Gibran
    I was strolling in the gardens of an insane asylum when I met a young man who was reading a philosophy book. His behavior and his evident good health made him stand out from the other inmates. I sat down beside him and asked: ‘What are you doing here?’ He looked at me, surprised. But […]
    Paulo Coelho

RSS Rebecca Walker Blog

Bookmark and Share

some color

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
segnala il tuo blog su blogmap.it

year after year

June 2009
M T W T F S S
« May   Jul »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

%d bloggers like this: