Federico entra in Brandland

ecco a voi un viaggiatore munito di cilindro e carta del Cappellaio matto – non a caso – che entra in Brandland con noi…
Lui è Federico Villa, ha 24 anni, studia disegno industriale al politecnico di milano e anzi sta per laurearsi. Ha una grande sensibilità per la fotografia e l’immagine.
Ci troviamo a casa, proviamo a mettere dentro un piccolo contenitore le riflessioni che ci sommergono ogni giorno, perché siamo forse presuntuosi, ma smettere di riflettere non ce la facciamo e a volte pensiamo che i nostri pensieri siano intelligenti, utili. forse è una debolezza, ma cerchiamo di far lo stesso stare dentro qulacosa tutto quello che ci viene in mente.
e così tentiamo di convogliare tutto intorno alla marca, e facciamo progetti che non si sa se riusciremo a realizzare, come tutti, come sempre.

Advertisements

0 Responses to “Federico entra in Brandland”



  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s




Would you take the red pill and fall through the rabbit hole?

aliceinbrandland@gmail.com
Follow lilit_a_bnsg on Twitter

tweet tweet

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

RSS Luca De Biase

  • Unctad sente aria di sfiducia
    La conferenza dell’Onu sul commercio e lo sviluppo (Unctad) segnala come una recente survey di CIGI e Ipsos registri una maggiore consapevolezza e preoccupazione per la privacy online e che un 49% di coloro che non usano l’ecommerce lo fanno per mancanza di fiducia (Unctad by mail). The post Unctad sente aria di sfiducia appeared first on Luca De Biase.
    Luca De Biase
  • Facebook e gli editori si allontanano
    Kurt Gessler della Chicago Tribune ha fatto rumore con un post che racconta come stia diminuendo il traffico generato da Facebook per il giornale (Medium). A quanto pare è un fenomeno che riguarda molti editori (Digiday). Facebook di sicuro sta facendo molti movimenti nel mondo delle news. Ma la sua priorità è pensare alla lotta […] The post Facebook e gli e […]
    Luca De Biase

RSS Paulo Coelho

  • Being merciless
    I am wearing a strange green outfit, full of zips and made from a very tough fabric. I have gloves on too in order to avoid cuts and scratches. I’m carrying a kind of spear, almost as tall as I am: the metal end has three prongs on one side and a sharp point on […]
    Paulo Coelho
  • 39 SEC READ: The natural order
    A very wealthy man asked a Zen master for a text which would always remind him how happy he was with his family. The Zen master took some parchment and, in beautiful calligraphy, wrote: “The father dies. The son dies. The grandson dies.” “What?” said the furious rich man. “I asked you for something to […]
    Paulo Coelho

RSS Rebecca Walker Blog

Bookmark and Share

some color

More Photos
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
segnala il tuo blog su blogmap.it

year after year

June 2008
M T W T F S S
« May   Jul »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

%d bloggers like this: